Home News Quando il writing incontra la cartografia di Bologna

Quando il writing incontra la cartografia di Bologna

E-mail Stampa PDF

Vi sarà sicuramente capitato, percorrendo via Lenin verso via Larga o Villanova, di notare questo murales. L’occhio ne viene davvero catturato, è la forza dei colori, non tanto le dimensioni.

Dado Murales Bologna Circolo Fossolo

Figurarsi se poteva sfuggire a me, per ragioni di vicinato rispetto al Circolo Fossolo che ospita quest’opera oltre che per la mia ricerca costante di tutto ciò che è carte e vedute antiche della città…E qui è lei, la pianta di Bologna, che si fa ben trovare, non si nasconde tra i libri e stampe di un mercatino, emerge brillante di rosso insieme a una luminosa veduta fantastica e a scorci della torre di Maratona dello stadio Dall’Ara, delle Due Torri e della Fontana del Nettuno.

L’autore è il bolognese Alessandro Ferri, in arte Dado, che l’ha dipinto nel 2009. Visitate http://www.imdado.com per saperne di più.

Ultimo aggiornamento Venerdì 20 Gennaio 2012 21:31