Home Mappe Carte geografiche del XIX Secolo Giovanni Bertoni, Topografia Confini Forli e Granducato Toscana, 1831-1850

Giovanni Bertoni, Topografia Confini Forli e Granducato Toscana, 1831-1850

E-mail Stampa PDF

GIOVANNI BERTONI

Topografia dei confini di Stato fra la Santa Sede nella provincia di Forlì ed il Granducato di Toscana dopo le revisioni degli anni 1826-1831

Bertoni Romagna

1831-1850

735 mm x 1010 mm

Note: rarissima topografia opera di Giovanni Bertoni, Ingegnere pontificio. Uniche copie conosciute a Praga presso "Nàrodni Archiv Praha" nel fondo Raccolta della documentazione, pubblica e privata, dei granduchi lorenesi giunta in Boemia al seguito di Leopoldo II, partito precipitosamente da Firenze la mattina del 27 aprile del 1859. La carta delinea in maniera dettagliata la linea di confine tra i luoghi forlivesi pontifici e quelli romagnoli granducali, "con riferimenti alle situazioni riscontrate nelle confinazioni della seconda metà del XVIII secolo (in particolare al maggio 1779, ma anche ai primi anni '70 e dopo il 1779)". La dedica è 'all'Eminentissimo e Reverendissimo Principe il Signor cardinale Luigi Lambruschini segretario di Stato di Nostro Signore O. D. C. Giovanni Bertoni ingegnere pontificio'. Scala grafica di canne toscane 800 = 58 mm e di canne romane 1000 = 57 mm. (fonte Castore, Cartografia Storica Regionale)

 

 
Banner